notizie on line di Frosinone e provincia

frosinonecrotone

Il Frosinone perde una grande occasione pareggiando in casa con il Crotone ridotto in 10 negli ultimi venti minuti della partita. La squadra di Moriero è stata meno brillante che in altre occasioni e di questo si deve comunque dar merito anche alla bella prestazione del Crotone di Lerda che non ha mai rinunciato, anche quando è rimasto in dieci, ribattendo colpo su colpo e rendendosi estremamente pericoloso in contropiede. Un pareggio sostanzialmente giusto per il gioco espressso dalle due squadre, anche se non si può non sottolineare che la squadra ciociara si è vista annullare in apertura un goal regolare di Santoruvo ed ha poi colpito due pali. La partita diretta dal signor Stefanini di Prato vede nel Frosinone due novità: Bolzoni al posto di Gucher impegnato con la sua nazionale e il rientro di Troianiello per Aurelio.

L’inizio è scoppiettante e al terzo minuto su lancio di Basso, Santoruvo segna ma la rete è annullata per un inesistente fuorigioco. All’8′ punizione dal limite per il Frosinone e Basso colpisce il palo esterno. Risponde il Crotone e al 10′ su cross di Cutolo dalla destra Gabionetta solo in area spara  alto. 11′ Cutolo dal limite, parato e al 13′ ancora Gabionetta conclude alto. Al 15′ viene ammonito Calil e al 18′ Sicignano devia in angolo su Bonvissuto. Al 20′ cross da destra di Del Prete e  Santoruvo anticipa il portiere Concetti ma di testa sfiora la traversa. Al 25′ ancora Gabionetta, che sta creando non pochi problemi alla difesa del Frosinone conclude dal limite ma il suo tiro è deviato in angolo. 32′ diagonale di Troianiello fuori. Al 35′ ammonito Legati nel Crotone. Al 41′ il Frosinone passa in vantaggio. Azione personale di Troianiello la cui conclusione dal limite è intercettata da Galeoto che anticipa il portiere Concetti, la sfera resta lì e Santoruvo insacca a porta vuota. Al 43′ diagonale di Daud ben parato da Sicignano e il tempo si chiude con una rete di Troianiello annullata per un giusto fuorigioco. Il secondo tempo si apre con una gran conclusione di Bacha che al 2′ vede il suo tiro leggermente deviato da Concetti che si stampa sul palo. Al 3′ Cutolo da fuori e bella risposta in tuffo di Sicignano. Al 5′ il Crotone pareggia. Cutolo entra in area dalla sinistra superando due avversari e tira, Sicignano è bravo a respingere ma si accende una mischia ed è ancora Cutolo che riesce a mettere in rete. All’11’ su calcio d’angolo Scarlato non riesce a controllare solo davanti alla porta avversaria. Al 16′ tiro di Calil deviato da un difensore e Concetti para a terra. Al 17′ ammonito Galardo e al 19′ vi sono due sostituzioni: nel Frosinone Mazzeo per Troianiello e nel Crotone Grillo per Morleo. al 20′ Santoruvo mette fuori da buona posizione e al 26′ vi è il secondo giallo per Galardo che viene espulso e Lerda sostituisce Cutolo con De Martino. Il Frosinone cerca di sfruttare la superiorità numerica ma le sue azioni non sono brillanti come al solito e vi è molta confusione. Il Crotone tiene bene il campo e si difende con ordine cercando sempre di ripartire con il solito Gabionetta e Bonvissuto. Al 37′ Moriero opera le ultime due sostituzioni: entrano Tavares per Bolzoni e Aurelio per Basso ma purtroppo il Frosinone, anche se continua ad attaccare con estrema generosità, non riesce a passare. Da segnalare ancora al 45′ l’ammonizione di Gabionetta, al 46′ un colpo di testa di Mazzeo fuori e al 49′ una conclusione di De Martino che sfiora il palo. Finisce 1-1 ed il Frosinone perde quindi la grande occasione di inscenare la prima vera fuga del campionato pur restando solo in testa con due punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici. Per computo di occasioni la squadra di Moriero avrebbe potuto anche vincere ma bisogna sapere accettare di buon grado questo pareggio contro un avversario che stasera è apparso ben organizzato,  che non ha rinunciato a giocare e che il punto conquistato se lo è ampiamente meritato. L’arbitraggio del signor Stefanini è stato buono  ma inficiato dall’errore in cui è stato indotto dal suo assistente che al 3′ gli ha fatto annullare ingiustamento quel goal di Santoruvo che forse avrebbe indirizzato la partita in un  altro modo.

SNV16804SNV16805SNV16806

Annunci

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: