notizie on line di Frosinone e provincia

petrarcone“Un progetto istituzionale che va al di la degli schieramenti politici e che miri a ridare centralità alle esigenze del territorio, delle imprese e dei cittadini.” A dichiararlo il sindaco Giuseppe Golini Petrarcone che ha voluto chiarire la posizione del Comune di Cassino in merito al rinnovo del Consiglio di Amministrazione del Cosilam. “L’intenzione – ha continuato il sindaco – è quella di creare un patto tra persone che abbiano a cuore il futuro di questa terra, soprattutto in momento così delicato in cui il gruppo Fiat Chrysler Automobiles sta investendo sullo stabilimento. In questi ultimi giorni si è letto in più occasioni della cordata portata avanti da alcune associazioni datoriali che non si sono spese quando c’era il rischio concreto di un accorpamento con l’Asi e che non hanno protestato per risolvere l’annoso problema del patrimonio. Una cordata che, al momento, vede schierate solo alcune associazioni private ma non i Comuni che sono i rappresentanti dei cittadini oltre che del più del 70% delle quote sociali del Cosilam. L’obiettivo, quindi, ed il Comune di Cassino su questo è impegnato, è quello di portare avanti un progetto che metterà al centro solo ed esclusivamente l’interesse del territorio al di la di ogni appartenenza politica. E l’interesse del Cassinate è chiaro che non risiede nel progetto di una cordata che avalla una situazione come quella del patrimonio dove ogni anno vengono prelevati circa 800 mila euro dal Cassinate per poi essere reinvestiti a Frosinone. Infine, un ringraziamento lo rivolgo al Presidente del Cosilam, prof. Raffaele Trequattrini, in questi ultimi giorni bersaglio di attacchi vili e pretestuosi, per aver messo a disposizione del territorio la sua professionalità e le sue competenze. Un ringraziamento che estendo al rettore Ciro Attaianese, anche lui purtroppo oggetto di attacchi, per l’ottimo lavoro svolto nell’intento per ampliare e rendere ancor più importante una ricchezza fondamentale per il nostro territorio: l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.”

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: