notizie on line di Frosinone e provincia

Archivio per agosto, 2015

Sora in Rosa… tra le strisce rosa.

parcheggi-sora-300x200La kermesse rosa che si svolgerà venerdì 7 e sabato 8 agosto anche quest’anno porta la firma dell’instancabile Associazione Culturale no profit Iniziativa Donne  che con coraggio e passione tende ad offrire ad un pubblico, sempre maggiore, due serate dedicate all’estro delle donne. Moda, musica, poesia, animazione, prevenzione e divertimento per tutti sono gli elementi che caratterizzano la manifestazione gratuita giunta alla sua quinta edizione. L’Assessore Maria Paola D’Orazio da sempre sensibile all’evento ha collaborato con le ragazze dell’Associazione,  realizzando ogni anno  parcheggi rosa, zone di cortesia rivolte a gestanti e neo mamme. Molte le aree che nel tempo l’Assessore ha fortemente voluto sull’intero territorio del Comune di Sora e nei prossimi giorni, proprio per abbracciare la manifestazione più rosa della provincia di Frosinone, verranno ridisegnati i parcheggi già presenti.

Presente durante la serata dell’otto agosto lungo Corso Volsci un pannello informativo delle 18 uscite della rubrica “ DI PARI PASSO” che ogni venerdì dal mese di Marzo 2015 è in edicola con il settimanale QUI SETTE. La nascita della rubrica è la seconda azione del protocollo d’intesa stipulato tra l’Associazione Iniziativa Donne, l’Associazione Risorse Donna e l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Sora teso a contrastare il fenomeno della violenza sulle donne. “Sono orgogliosa del lavoro svolto dalle Associazioni a me molto care.- dichiara l’Assessore Maria Paola D’Orazio – Sensibilizzare, informare ed offrire possibilità di rinascita rendono la Città di Sora pronta a fronteggiare e combattere disagi sociali che toccano tutti. Il mio costante impegno è continuo e volto ad operare per il bene dell’intera Città.”

Annunci

APRE L’8 AGOSTO A RIVISONDOLI (L’AQUILA), LA PRIMA EDIZIONE DI “CIBOTURISMO – LA FIERA DEGLI APPENNINI”.

rivisondoli3b

Sabato 8 agosto, a Rivisondoli (L’Aquila), prenderà il via la prima edizione di CiboTurismo – La Fiera degli Appennini”. La kermesse enogastronomica sarà inaugurata dal Sindaco della città, Roberto Pazzaglia e dal Presidente della Camera di Commercio de L’Aquila, Lorenzo Santilli, alle 12,30 del primo giorno della manifestazione, nella piazza principale di Rivisondoli.

ciboturismo2_b“L’evento è rivolto al pubblico – spiega Antonio Benincasa di Total Expo, organizzatore della fiera – e coniuga gastronomia, turismo, natura e cultura. Abbiamo chiesto il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, che dovrebbe arrivare a giorni, per questa fiera che ha l’ambizione di collegare il territorio abruzzese ad Expo2015, mettendo in mostra la grande varietà dell’alimentare italiano e la sua qualità”.
Piccole e medie imprese, espressione tipica del made in Italy, troveranno spazio a Rivisondoli che sarà agorà dell’enogastronomia dell’Italia Centrale fino al 14 agosto 2015.
Oltre alle famose scamorze e mozzarelle di Rivisondoli, l’aglio rosso di Sulmona, lo zafferano aquilano, la castagna Roscetto della Valle Roveto e il caciofiore aquilano, i visitatori potranno trovare salame stagionato sotto cenere, ciauscolo, salsicce e salame di cervo, di cinghiale, di asino, prosciutto di Norcia, lonze, capocolli (anche senza glutine e lattosio) e prodotti tipici di altre regioni.
CiboTurismo sarà un grande “open air” lungo le vie, i prati e nelle piazze più suggestive della città con l’intento di dare sostegno e favorire lo sviluppo e la promozione delle micro imprese abruzzesi e delle regioni circostanti che contribuiscono alla produzione delle eccellenze dell’agroalimentare italiano.

L’accesso a CiboTurismo è totalmente gratuito e tra le molteplici possibilità di svago, la Fiera degli Appennini proporrà anche eventi ludici, tra cui lo spettacolo teatrale all’aperto “La Notte dei Briganti”, che si svolgerà nella notte del 12 agosto. La performance teatrale, portata in scena dall’Associazione Culturale “Sylva Tour and Didactics” di Alberobello (Bari), sarà realizzata alla luce delle fiaccole e racconterà uno scorcio della nostra storia legato al “brigantaggio”, fenomeno che ha interessato in particolare le terre pugliesi. Una rappresentazione suggestiva, della durata di circa venti minuti che sarà riproposta più volte nella stessa serata e vedrà il coinvolgimento del pubblico, rendendola ancor più appassionante e divertente.

Raggiungere Rivisondoli è facile: in auto, si esce al casello Pescara dell’autostrada e in meno di 1 ora si sale a Roccaraso; in treno si arriva da Roma, Pescara o Napoli nella Stazione ferroviaria di Rivisondoli. La cittadina dispone di ottime strutture alberghiere.
Per gli amanti della vacanza en plein air, è disponibile un’area di sosta per camper e caravan vicina al centro cittadino e adiacente al Campo Sportivo – Località Piè Lucente.

PER INFORMAZIONI SULLA FIERA:
www.ciboturismo.it/
Total Expo – Tel: 0564 – 934115; Mail: info@expoimprese.it

Festival di Musica e Cultura Popolare “Boville Etnica”, XVI Edizione 7 ed 8 agosto.

Boville etnica locandinaTorna anche quest’anno il consueto appuntamento con il Festival di Musica e Cultura Popolare “Boville Etnica”, giunto ormai alla sua XVI Edizione. Momento da sempre atteso dal grande pubblico per il divertimento, la buona musica ed il mercatino etnico annesso. Artisti di alto livello si alterneranno sul palco della piazza principale del paese. Venerdì 7 Agosto open act della kermesse da Scapoli “Zampognantica”: pure sonorità molisane. Si prosegue con il musicista e poeta Antonio Infantino – lo sciamano della taranta – insieme ai Tarantolati Rotanti. Lui originario di Sabaudia, loro direttamente dalla Basilicata. Dice di lui Fernanda Pivano è «un personaggio che incarna in senso letterale alcune tra le cose migliori della cultura e dello spettacolo di questi ultimi quarant’anni». Ha alle spalle esperienze artistiche che spaziano dalla musica performativa e gestuale all’elettronica, dal free jazz al beat italiano, di cui è protagonista indiscusso. Punto fermo della sua carriera musicale è la costruzione, con i suoi Tarantolati, di un canzoniere composito che stravolge e reinterpreta il repertorio tradizionale della sua terra di origine: dalle ninne nanne alle filastrocche infantili, dai canti di festa a quelli di lotta.

Vento d’Africa sul palco Sabato 8 Agosto con Kora Jazz Band: si tratta di un gruppo musicale senegalese fondato nel 2002, molto noto per produrre un genere di musica a metà strada tra il miglior jazz americano e la più tradizionale musica senegalese. Il risultato è sorprendente e tutto da ascoltare. Ad animare il festival successivamente Giuliano Gabriele. Di Castelliri, celeberrimo con il suo strumento: comincia a studiare giovanissimo seguendo le orme di suo nonno. Approfondisce gli aspetti più profondi e tradizionali della sua musica, guardando alla tradizione del Lazio Meridionale e a quella francese, facilitato dalle sue origini. La passione per la musica popolare lo porta a studiare le varie tecniche della zampogna, del tamburo a cornice e del canto tradizionale.

Chiude la manifestazione L’Orage il rock delle montagne della Valle D’Aosta. Formatosi nel 2009 come compimento di un progetto iniziato nel 2006 dal cantautore Alberto Visconti e dal polistrumentista Rémy Boniface. Sono oggi in sei elementi. Scatenati; una scoperta, una sfida sfacciata al sistema discografico, una musica che sembra venire da lontano, una festa, una scommessa, un gruppo di amici, un viaggio in territori non definibili con classificazioni di genere.

Tag Cloud