notizie on line di Frosinone e provincia

Archivio per la categoria ‘informazioni’

Aquino: Filosofia ed antisemitismo. Incontro dibattito.

locandinaFilosofia e antisemitismo intorno ai quaderni di Heidegger”. Questo il titolo del dibattito in programma sabato 14 maggio (ore 17) presso la sala consiliare del Comune di Aquino. L’evento culturale, promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Aquino, sarà incentrato sul rapporto tra Heidegger e l’antisemitismo, tema sempre vivo e attuale, dopo la recente pubblicazione dei “Quaderni neri” del celebre filosofo tedesco. (altro…)

Da tutto il mondo a Milano per Football For Friendship.

gaztrom2
Arrivano dall’Europa, Africa, Asia e Sud America per un totale di trentadue squadre. Dalla Siria al Vietnam, passando per Algeria, Turchia, Brasile, Cina, i giovani calciatori si danno appuntamento a Milano dal 26 al 29 maggio prossimi per la quarta edizione del Football For Friendship Forum organizzato da Gazprom, sponsor ufficiale della Uefa Champions League. Ambasciatore globale del F4F è Franz Beckenbauer.

Ogni squadra inoltre, è accompagnata da un baby giornalista fra i 12 e 14 anni scelto fra i compagni di squadra per il suo particolare interesse nello sport e nei progetti sociali. Fra di loro ci sono vincitori di contest nazionali dedicati ai migliori giovani giornalisti, blogger popolari e promettenti scrittori e fotografi. Le giornate sono occasione non solo di incontri di street-soccer ma anche modo di incontrare ragazzi provenienti da tutto il mondo, confrontarsi sui valori portanti del torneo come tolleranza, uguaglianza e stile di vita sano.

Nell’edizione 2016 del Football For Friendship Forum, per l’Italia giocano i ragazzi di F.C. Internazionale e in loro rappresentanza come appunto giovane giornalista c’è Laura Congiunti, 12 anni a giugno, Esordiente con l’Inter Femminile. «Sono molto emozionata per questo appuntamento per il quale con i compagni di squadra ci stiamo preparando da tempo – dichiara  Laura Congiunti -. Fare gli onori di casa, raccontare l’evento, accogliere così tanti ragazzi provenienti davvero da tutto il mondo sarà allo stesso tempo una responsabilità e una gioia, farò del mio meglio». Cuore nero-azzurro da sempre, ha iniziato a giocare a cinque anni a non ha mai smesso, coronando il sogno di esser parte dell’Inter femminile. Frequenta la prima media (6th grade) presso la scuola americana di Milano dove è stata premiata come “most well balanced student“. Parla inglese, italiano e studia spagnolo. Ama gli animali, in particolare il suo cane Apple Pie, che spesso la accompagna agli allenamenti.

Il ruolo dei baby giornalisti che divideranno l’International Children’s Press Centre con giornalisti professionisti sarà quello di raccogliere informazioni, assistere agli allenamenti, intervistare i giovani calciatori e raccontare tutto sui canali social del Football For Friendship.

Fra gli altri baby giornalisti c’è Nour Debsi dall’Algeria, 14 anni, parla francese, inglese ed arabo. L’argentino Joaquín Flammini non solo è un fan del calcio e giovane influencer, è anche un promettente attore e ha partecipato alle serie tv più popolari nel suo Paese. Zixuan Yu, cinese, 13 anni, è reporter in un giornale scolastico e, per il suo stile perfetto, è stato nominato “genio del giornalismo giovanile”. Seda Saçmacı dalla Turchia scrive storie fantasy, studia il giapponese, disegna e suona il violino, il piano e il flauto. Fabiënne Koeman rappresenta l’Olanda e non solo scrive di calcio, ma gioca come unica ragazza nel suo team come difensore.

Sito Football For Friendship
https://www.gazprom-football.com/en/f4f16/news.htm

Canale Youtube Football For Friendship
https://www.youtube.com/user/FOOTBALL4FRIENDSHIP

Ufficio stampa Pomilio Blumm
Giovanni Cellini

Alessandro Ricci

Terracina: “ANIMA, CORPO E MENTE”. Gli studenti del Festival delle Emozioni.

fde_2016_01Ancor prima che l’evento abbia inizio, si avverte in piazza Santa Domitilla un clima amichevole e fresco. Tanti collaboratori hanno lavorato per la buona riuscita della manifestazione, tanti ragazzi, studenti ed insegnati dell’istituto ITS Arturo Bianchini, dell’Istituto Filosi, del Liceo Leonardo Da Vinci di Terracina ogni giorno daranno il loro supporto, attraverso interviste, foto, video ed interventi offrendoci il loro prezioso punto di vista sull’esperienza.

In questa fresca serata primaverile, ci da il benvenuto un’ambiente pittoresco e un tramonto da film fa da cornice ad una piazza gremita di persone, alle parole, alle emozioni, alle esperienze di vita di questo primo giorno di Festival.

Aprono la manifestazione, gli interventi degli organizzatori, del Commissario prefettizio Erminia Ocello e della Sig.ra Rita Visini, le quali esprimono la loro vivacità nel partecipare all’evento, poiché secondo esse le emozioni non vanno vissute nella solitudine.

Dunque durante il corso della prima tappa del festival si trattano tematiche importanti come il dolore la tristezza, di cui ne parla a fondo Don Luigi Verdi. Il prete esprime i sei più grandi difetti dell’uomo odierno come l’irresponsabilità, la rabbia, ed il mutismo che si prova nel dolore.

D’altronde sono emozioni che riguardano gli adolescenti. Verdi infatti propone loro un nuovo stile di vita che gli permetterà di cambiarla in positivo: la libertà, il confrontarsi con le proprie paure e praticare il perdono.

Ovviamente è difficile mettere in pratica uno stile di vita per noi “fuori dagli schemi”, ma potrebbe essere interessante applicarlo per apportare cambiamenti nella banalità in cui spesso ci ritroviamo a vivere.

Come ritiene Don Luigi un uomo è fatto di corpo anima e mente, le emozioni sono l’unico tramite che riescono a legare questi tre spiriti liberi, per questo è importante coltivare ed assaporare ogni singola emozione, così da stabilire un equilibrio interiore e placare il fuoco che ci attanaglia. A concludere la serata in piacevole allegria le note della Quizas Acoustic Band.

Il Festival è diretto dal Professor Giuseppe Musilli ed è organizzato dal Consorzio Turistico Terracina d’amare.

Gli studenti dell’Istituto Bianchini di Terracina

Contatti

Direttore

Prof. Giuseppe Musilli

Organizzazione e Comunicazione

Consorzio Turistico Terracina d’amare

  • Indirizzo: Via Fosse Ardeatine n. 33 – Terracina (LT)

Email: info@terracinadamare.it

Chi è il Consorzio

Il Consorzio Turistico Terracina d’amare (altro…)

Miss Mondo Lazio alle battute finali, tra ‘Le Sorgenti’ di Frosinone (14 maggio) e ‘Roma Est’ (21 maggio).

miss mondo frosinone 14 maggioRullo di tamburi e conto alla rovescia che volge al termine per le fasi finali della rassegna provinciale e regionale di ‘Miss Mondo’, il concorso di bellezza che a fine anno celebrerà la più bella del pianeta. Nei prossimi giorni, nel proscenio della Capitale, segnatamente all’interno del Centro Commerciale ‘Roma Est’, verrà proclamata la reginetta laziale, chiamata a sfidare le altre bellezze dello Stivale nella finale nazionale di giugno, a Gallipoli. Come di consueto, un autentico spettacolo nello spettacolo sarà la conduzione di un Marco Ciriaci sempre più calato nel ruolo di show-man, e punto di riferimento assoluto del concorso di bellezza più importante del pianeta. Proprio lui, nelle scorse ore, ha annunciato la ‘chiusura’ con le due tappe finali, previste per il 14 e il 21 maggio. Sul palco, nella kermesse targata Mediaseven Produzioni, esclusivista di Miss Mondo Lazio, Ciriaci orchestrerà il tutto in compagnia di Giulia Montanarini e la comicità di Marco Passiglia, direttamente da ‘Colorado’. Si sta quindi per concludere il bellissimo tour 2015/2016 di Miss Mondo Lazio che quest’anno ha disputato una tappa in più rispetto allo scorso anno. A presentare le novità di queste battute finali della stagione, in attesa che l’estate apra le danze all’edizione 2016/2017, è proprio Marco Ciriaci, che svela come “quest’anno saranno due le finali in programma nella nostra regione: la Finale Provinciale prevista per sabato 14 maggio, alle ore 16, presso la piazza eventi del Centro Commerciale “Le Sorgenti” di Frosinone e la Finalissima Regionale di sabato 21 maggio, sempre alle ore 16, presso l’area eventi del Centro Commerciale “Roma Est” di Roma, che già lo scorso anno fu teatro della strepitosa Finale Regionale di Miss Mondo Lazio 2015″. Durante queste due date il Direttore Artistico Marco Ciriaci, insieme al suo staff Mediaseven, avrà il compito di formare la squadra delle 10 Miss Prefinaliste Nazionali che partiranno il 30 maggio alla volta di Gallipoli, in Puglia, per difendere i colori della regione Lazio nelle Finali Nazionali di Miss Mondo Italia, la manifestazione nazionale finalizzata alla scelta della candidata italiana alla kermesse Internazionale di ‘MISS WORLD’ il concorso di bellezza più antico e prestigioso del pianeta (fondato nel lontano 1951). Non sono certo finite le novità, e neppure le sorprese, visto che sabato 21 maggio, a Roma Est, in occasione della Finalissima Regionale una delle 10 Prefinaliste Nazionali verrà eletta “Miss Mondo Lazio 2016” e farà da portabandiera nella lunga avventura nazionale di Gallipoli. Il tutto farà da preludio all’avvio della fase delle Finali Nazionali con il primo appuntamento fissato a martedì 31 maggio, giorno in cui le 150 prefinaliste nazionali, provenienti da tutte le regioni d’Italia, si daranno battaglia per andare in Finale: solo 50 di loro ci riusciranno e, a quel punto, le 50 bellezze restanti si affronteranno nella tanto attesa Finale Nazionale di sabato 11 giugno presso il Teatro Italia di Gallipoli, durante la quale verrà eletta la Miss Mondo Italia che rappresenterà il Belpaese al “MISS WORLD 2016”. Al solito le serate saranno interamente riprese dalle sempre presenti telecamere di ‘Ies Tv’, che già hanno ospitato le apprezzatissime puntate di ‘Tentata Evasione’, il programma comico e d’intrattenimento scritto e diretto proprio da Marco Ciriaci, in onda su Canale Italia 83. Con un mix di bellezze e comicità il divertimento appare assicurato. A questo punto non resta che attendere l’incoronazione di colei che rappresenterà la nostra regione nella finalissima di Gallipoli, confidando che possa essere un trampolino per il sogno di indossare la corona di più bella del pianeta.

Venerdì 15 aprile 2016 h. 20:00, c/o Caffè Letterario – Roma (via Ostiense 83-95). Presentazione del romanzo “Hijo de Puta – La parabola di un legionario”, di Orietta Cicchinelli.

hijo libro copertina cicchinelli letture dell’attore Antonio Giuliani.

Sarà presentato venerdì 15 aprile, a partire dalle ore 20:00 a Roma presso il Caffè Letterario dell’architetto Vincenzo Pultrone (in via Ostiense 83-95) il romanzo Hijo de Puta – La parabola di un legionario, della giornalista e scrittrice Orietta Cicchinelli. Durante la presentazione – a ingresso libero fino a esaurimento posti – interverranno, oltre all’autrice, l’attore Antonio Giuliani, che leggerà brani scelti del libro; lo psichiatra e neurologo romano Elio Sena, che ha firmato la prefazione; l’editore, Maria Grazia Catanzani e altri ospiti a sorpresa.

Il libro è edito da MGC Edizioni, che ha tra i suoi autori personaggi di grande pregio sin dalla sua fondazione e che fa parte del Gruppo Distributivo Nazionale Messaggerie Libri. “Hijo de Puta – sottolinea Elio Sena nella prefazione – è la “testimonianza di una vita d’avventura, di colpa e di espiazione, in cui l’Autrice è partecipe con il misurato distacco dovuto a un testo raccolto, ma anche con il graffio dell’originale parola d’artista”.

Dopo il successo del racconto la madre (edizioni NED, distribuzione ARION) Orietta Cicchinelli ci consegna un’altra emozionante storia su un microcosmo di varia umanità. Giovanni, classe 1948, ex legionario del Tercio de Extranjeros, soprannominato Hijo de Puta dal suo Capitano, è il protagonista dell’opera. Sulla sua strada incontra ladroni, guardie, uomini di Dio, vecchi, giovani, mogli, padri, figli, meretrici, giocatori incalliti, disperati… Tutte tessere di un unico, grande puzzle di cui, comunque, Giovanni si sente parte.

Hijo de Puta è il primo romanzo della giornalista Orietta Cicchinelli, responsabile del servizio Cultura e Spettacoli del quotidiano Metro Roma, e già autrice del racconto la madre, dedicato al poeta e sceneggiatore Vincenzo Cerami, con il quale la scrittrice era unita da un profondo legame affettivo. Edito dalla NED di Pier Paolo Mocci nel maggio 2015, distribuito nel circuito ARION – Le librerie indipendenti, la madre si avvia alla seconda ristampa, mentre si lavora all’adattamento teatrale con lo scenografo Premio Oscar Gianni Quaranta, assessore alla Cultura del Comune di Spoleto.
La copertina del libro è un disegno originale di Massimo Rotundo, illustratore e storyboard-artist. Nato a Roma, Fondatore della Scuola Romana dei Fumetti, nel 2015 disegna per Sergio Bonelli editore il Texone n.30, Tempesta su Galveston. Collabora con le riviste Lanciostory, Heavy Metal, Ècho des Savanes, L’Eternauta, Orient-Express. Tra i riconoscimenti ricevuti: Premio Yellow Kid come miglior disegnatore al Salone dei Comics di Lucca (1990) e Kineo-Diamanti al Festival del Cinema di Venezia 2012 per la serie animata Rai Ulisse-Il mio nome è nessuno.

Hijo de Puta è nato da un incontro – spiega l’autrice – o, meglio, da una serie di incontri. Quello con l’imprenditore editoriale Tony Lupetti, per gli amici “Lupo”, un ingegnere che ha buttato la sua laurea e dedica il proprio tempo libero ai diseredati, ai ragazzi in difficoltà, agli ultimi, agli invisibili… E quello con l’ex legionario, lo smilzo Giovanni, l’uomo tutto d’un pezzo, protagonista di questa parabola emozionante, piena di risvolti imprevisti”.

Hijo de Puta sarà reperibile nelle migliori librerie di tutta Italia e nei circuiti Mach2 (ipermercati e grande distribuzione) da metà aprile 2016. Successivamente è in programmazione un tour di presentazioni a partire da maggio in diverse location italiane. Giovedì 12 maggio presentazione, sempre a Roma, nella prestigiosa galleria d’arte SpazioCima di Roberta Cima, nel cuore del quartiere Coppedè.

Hijo de Puta – La parabola di un legionario 
ISBN: 9788898803118 
Pagine: 128 
Formato: 15 x 21 
Prezzo copertina: 9,00 €

Per maggiori informazioni:
MGC Edizioni
tel. 06 21128564
www.mgcedizioni.eu
mgcedizioni@gmail.com
Pagina Facebook: Mgc Edizioni Roma
Pagina Facebook: oriettacicchinelli
www.oriettacicchinelli.com

HARMONIA MUNDI – Mille cuori in uno.

ferentinoEvento dal 15-04-2016 al 17-04-2016. Ferentino – Palazzo Consolare.

Nozze color zaffiro per l’Associazione Banda Musicale Città di Ferentino che, da tempo, ha sposato un progetto musicale elitario, professionale e continuativo. Per festeggiare i suoi 35 anni, l’Associazione dedicherà tre giornate, dal 15 al 17 Aprile, presso il Palazzo Consolare di Ferentino, ad eventi musicali di grande rilevanza, creando situazioni del tutto innovative. Le diverse sezioni strumentali dell’ Orchestra di Fiati “Città di Ferentino” si divideranno dando vita, oltre alle master, ad una vera maratona di concerti, prove aperte al pubblico e momenti di confronto musicale. Non mancheranno ospiti d’eccezione, tra i quali Silvia Mezzanotte, docente nella master-class di Canto ed interprete nel concerto di Sabato 15. “La bottega del compositore” del M° Luca Pelosi, sarà l’occasione per seguire da vicino il lavoro artigianale di un compositore e la mostra, nonché l’incontro con il M° Andrea Franceschelli, saranno invece momenti per toccare da vicino l’importante attività trentennale del Concorso Internazionale di Composizione di Corciano (PG). Di grande rilevanza anche lo spazio dedicato alla Tavola Rotonda, dove verrà discusso Il ruolo della “commissione” nell’evoluzione del repertorio bandistico internazionale, con interventi a cura di Andrea Franceschelli, Luca Pelosi e Antonio Poce, quest’ultimo destinatario della commissione di un nuovo lavoro di ampio respiro che l’Associazione presenterà in Novembre per celebrare questo importante traguardo nonché l’intera città gigliata. Flute & Piccolo Day sarà un laboratorio aperto destinato a giovani flautisti provenienti da diverse città italiane coordinati e seguiti dai docenti Fabio Angelo Colajanni e Beatrice Petrocchi in occasione del primo degli incontri “Severino Gazzelloni 2016” in collaborazione con AssoFlute, Muse Eventi Musicali e con la Scuola di Musica Anton Rubinstein di Roma. Le esibizioni ed i concerti, tutti differenziati nei programmi musicali, inizieranno venerdì sera con il Concerto di Apertura dell’Ensemble di Fiati dell’OFCF, diretto dal M° Alessandro Celardi e si concluderanno domenica con il Concerto di Chiusura della sezione di Ottoni e Percussioni dell’OFCF diretto dal M° David Short.

Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador.

Premio Internazionale per la Sceneggiatura MattadorConsiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano

Il Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador è rivolto a giovani sceneggiatori italiani e stranieri dai 16 ai 30 anni e si propone di far emergere e valorizzare nuovi talenti che scelgono di avvicinarsi alla scrittura cinematografica, offrendo loro la possibilità di sviluppare i loro progetti lavorando a contatto con tutor professionisti.

Dalla scorsa edizione il Concorso prevede una nuova sezione dedicata all’illustrare storie per il cinema: Premio MATTADOR alla migliore sceneggiatura per lungometraggio, Premio MATTADOR al miglior soggetto, Premio CORTO86 alla migliore sceneggiatura per cortometraggio e Premio DOLLY “Illustrare storie per il cinema” alla migliore storia raccontata per immagini.

Premi in palio sono: 5.000 euro per la migliore sceneggiatura per lungometraggio, con la possibilità di vedere pubblicato il proprio lavoro nella collana “Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura”; una “Borsa di formazione” per i finalisti della sezione al miglior soggetto e 1.500 euro al miglior lavoro di sviluppo al termine del percorso formativo; la realizzazione del cortometraggio tratto dalla sceneggiatura vincitrice CORTO86 per la migliore sceneggiatura per cortometraggio e il percorso formativo di realizzazione; una “Borsa di formazione” per il vincitore della sezione alla migliore storia raccontata per immagini DOLLY e 1.000 euro alla fine del percorso formativo, assegnati in base all’impegno e al risultato del tirocinio.

Per partecipare c’è tempo fino al 15 Aprile 2016.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.premiomattador.it/home_it.html

Fonte: Eurodesk Italy – www.eurodesk.it

Cloud dei tag